Preghiera del Buonumore – San Tommaso Moro

La Preghiera del Buonumore scritta da Thomas More (in italiano Tommaso Moro), è famosa per essere la preghiera recitata da Papa Francesco tutte le sere, egli infatti sostiene che il senso dell’umorismo sia una medicina.

Dammi o Signore, una buona digestione
ed anche qualcosa da digerire.

Dammi la salute del corpo,
col buonumore necessario per mantenerla.

Dammi o Signore, un’anima santa,
che faccia tesoro di quello che è buono e puro,
affinché non si spaventi del peccato,
ma trovi alla Tua presenza
la via per rimettere di nuovo le cose a posto.

Dammi un’anima che non conosca la noia,
i brontolamenti, i sospiri e i lamenti,
e non permettere che io mi crucci eccessivamente
per quella cosa troppo invadente che si chiama “io”.

Dammi, o Signore, il senso dell’umorismo,
concedimi la grazia di comprendere uno scherzo,
affinché conosca nella vita un po’ di gioia
e possa farne parte anche ad altri.

(di San Tommaso Moro citata nella nota 101 dell’esortazione apostolica “Gaudete et Exsultate” di Papa Francesco)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.